Il crowdfunding fa per me?

Il ‪crowdfunding non è per tutti. Occorre definire bene il target non solo economico ma anche di pubblico.

Nel crowdfunding (faccio qui riferimento al reward-based crowdfunding)  la community decide di partecipare ad una campagna perché è interessata al progetto e ne diventa partecipe. Ed è la community ristretta che si fa ambasciatrice del progetto nei confronti di una community più allargata, coinvolgendola. Il progetto è aperto‬ al ‪‎pubblico.

Nel caso di un evento una delle classiche ricompense è la partecipazione all'evento stesso, per un film non può mancare la proiezione e per un libro una copia dello stesso magari in anteprima. Se invece si tratta di un progetto chiuso e riservato ad un gruppo o community chiusa, è forse meglio optare per forme di raccolta diretta, anche offline. Insomma, in questi casi meglio la cassa peota.

Tags: