Startup: moda o trend?

startups

La tendenza a fare qualcosa perché c'è un finanziamento da prendere o un contest da vincere è diffusa, bisogna ammetterlo. E poi comunque vada sarà stata una bella esperienza..."ma il gioco in realtà non era un gioco, c'era da lavorare e impegnarsi troppo, era faticoso...insomma forse non faceva per me". Queste è la conclusione che ho realmente sentito da alcune persone conosciute qua e là durante eventi. In fondo, siamo il paese delle mode, la parola startup è sulla bocca di tutti, dunque...mica si può restare fuori dal giro! E poi dai, presentarsi come "startupparo" fa figo. Quanto c'è voglia di seguire la moda e quanto c'è davvero voglia di fare impresa, con un ragionamento di più ampio respiro? Mi sto facendo un'idea della scena romana, in primis quello che noto è l'alta dispersività, la fatica ad unire i puntini, e il moltiplicarsi parallelo di iniziative identiche. Voglio provare prima di tutto ad unire alcuni i questi puntini....

Tags: