Baby Pit Stoppers - un mondo #amisuradibebè

Parte il 15 Dicembre la campagna di crowdfunding di Baby Pit Stoppers su Produzioni dal Basso, una web app per sapere ovunque e in tempo reale qual è il posto più vicino dove fare una sosta col proprio piccolo per nutrirlo, cambiarlo e ripartire.
Il team è composto da Valeria Miccolis (fondatrice), Maria Dalla Rizza (community manager) e Serena Miccolis (valutazione sociale). Ho rivolto direttamente a Valeria alcune domande.

Come nasce l'idea di Baby Pit Stoppers?
L'idea nasce da un'esigenza personale. Dopo le prime settimana dal parto ho ripreso ad uscire col mio piccolo e allattando in inverno avrei tanto voluto conoscere in mobilità i posti più vicino dove fermarmi per un pit stop. Con le altre mamme il passaparola era costante: ogni volta che una di noi scopriva un locale accogliente, non vedeva l'ora di condividere l'informazione! Mi sono detta "possibile che non esista un'unica piattaforma per mettere a sistema e passare di generazione in generazione questopatrimonio informativo? Possibile che non esista una app geolocalizzata carina e facile da usare che accolga segnalazioni e le restituisca a tutti nel momento del bisogno? Se ognuno condivide le info sul suo quartiere e la sua città, insieme mappiamo il mondo!

Qual è l'obiettivo del progetto?
Baby Pit Stoppers ha un triplice obiettivo:
1) creare un'unica mappatura di tutti i locali che offrono almeno uno dei quattro servizi più cruciali quando si è in giro con bebè: possibilità di allattare, scaldare un biberon, cambiare il piccolo magari accedendo facilmente con passeggino;
2) valorizzare gli esempi virtuosi di attività commerciali e istituzioni attente alle esigenze dei più piccoli (incentivando gli altri a fare altrettanto);
3) dare visibilità nazionale alle decine e decine di reti locali e associazioni a sostegno della genitorialità sparse ma preziose nel territorio (spesso una mamma cerca un Baby Pit Stop e scopre che dietro casa sua esiste un'associazione attivissima che può darle grande sostegno nel post parto!
Per questo parliamo di rivoluzione gentile: si parte da un'esigenza molto concreta e impellente ma su quel tema si fa sistema con tutte le realtà più attive senza duplicazioni e valorizzando quel che c'è di valido e virtuoso, un pezzo alla volta, si cambia il mondo!

Perché il crowdfunding?
Perchè Baby Pit Stoppers è nata dal basso e libera e così ci piacerebbe mantenerla.
Perchè crediamo che ognuno possa e debba fare la sua parte per realizzare il mondo che desidera: le ricompense che abbiamo scelto per le tue donazioni sono anche strumenti molto utili per diventare direttamente ambasciatore del progetto.

Vuoi diventare anche tu ambassador di Baby Pit Stoppers? Clicca qui e condividi la cmapagna con gli hashtaf #iodonobabypitstoppers #amisuradibebè.




 

Tags: